Catalan GP | Rocket di bronzo: 3° posto a Montmelò

Quarto podio in carriera per Dennis Foggia.

“Questa mattina abbiamo effettuato una piccola modifica, sembra andare bene. Sono fiducioso, nell’ultima parte di gara il gruppo si sgranerà, dovremo restare davanti e mettercela tutta”. Sono state parole quasi profetiche quelle rilasciate da Dennis Foggia ai microfoni di Sky Sport prima dello spegnimento dei semafori. Il warm-up già aveva infuso la giusta speranza dopo il 13° posto ottenuto nelle qualifiche di ieri, poi, durante i primi giri a Montmelò, le sensazioni sono divenute certezze.

A undici tornate dalla conclusione, il pilota del Team Leopard era distante oltre un secondo dal gruppo di testa ma con una ‘staccatona’ era riuscito a ridurre il gap, poi, in tre giri, la distanza era stata totalmente colmata ed è uscito fuori il vero Rocket. Leader del GP di Catalonga nella parte conclusiva della gara, ultimo giro aperto in testa: in curva 5 la piccola beffa, ma il pilota romano è riuscito comunque a tenere testa agli inseguitori ed a tagliare il traguardo al 3° posto.

Quarto podio in carriera: oltre la vittoria di Brno arrivata in questa stagione, 3° posto in Tailandia nel 2018 ed Aragona nel 2019. Il modo migliore per celebrare anche il rinnovo di contratto, la cui ufficialità era arrivata ieri prima delle qualifiche: “È stata una gara incredibile, l’ultimo giro è stata autentica follia. Avevo tanti piloti attaccati, ho spinto sin dall’inizio, sono fiducioso per me stesso ed in vista del prossimo anno, in cui resterò qui nel Team Leopard. Ringrazio tutta la squadra e la mia famiglia”, il commento a caldo di Rocket 71.

Altri 16 punti in classifica, sono 60 in totale e la graduatoria dice 11° posto. Ora qualche giorno di meritato riposo dopo tre weekend tutti in pista: nuovo appuntamento l’11 ottobre in Francia per il GP di Le Mans.

Post a Comment