No products in the cart.

GP dell’Algarve Portogallo

Grandi aspettative per la gara di oggi, con il nostro The Rocket che parte dalla 4° posizione, mentre il suo diretto rivale per il titolo scatterà da P14.

Parte benissimo il nostro Dennis che in curva 1 una con una manovra perfetta supera tutti e va a prendersi la prima posizione, la gara è emozionante al 12° giro Dennis ed Acosta risalito, danno il via ad una battaglia mondiale esaltante è un susseguirsi di staccate, e sorpassi con Masia, Garcia e Binder che stanno lì davanti anche loro, ed infastidiscono la lotta tra i due contendenti al titolo mondiale, a due giri dalla fine il nostro campione è li in prima posizione, con Acosta e Binder attaccati, all’ultimo giro, Acosta sorpassa Dennis dall’interno andando a prendere la prima posizione, da dietro arriva Binder che centra in pieno il nostro campione, e mette fine al sogno mondiale.

Un finale che fa male, perché vista la straordinaria stagione del nostro The Rocket avremmo voluto vedere questa lotta mondiale concludersi in pista, intervistato una volta tornato al box ai microfoni di Sky il nostro Dennis dichiara:

“Sono abbastanza soddisfatto della stagione, nella seconda parte sono stato il pilota più costante e più forte… sapevo già dove avrei dovuto ripassare Acosta, ma non gli avevo fatto vedere dove ero più forte, non è la prima volta che con Binder succedono queste cose, già in questa gara mi aveva preso una volta, la seconda non sono riuscito a tenerla, mi dispiace perché mi stavo giocando il mondiale, so però di aver fatto un anno fantastico ed il prossimo anno ce la battaglieremo”.
EnglishFrançaisItalianoEspañol